Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ragusa, esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio abbandonata: feriti due 15enni che giocavano con il fuoco

I due ragazzi stavano giocando nel cortile del deposito ormai dismesso, quando hanno deciso di appiccare il fuoco a un cumulo di polvere da sparo

Un deposito di fuochi d’artificio è esploso a Ispica, vicino Ragusa, dove ci sarebbero almeno due ragazzi di 15 anni rimasti feriti. I due stavano giocando nella struttura dismessa ormai da tempo, quando hanno appiccato un fuoco a un cumulo di polvere da sparo che loro stessi avevano creato. Il forte boato è stato avvertito nel pomeriggio di oggi 5 aprile in via dello Stadio, dove si trova la fabbrica Moltisanti. Nel 2013 era già avvenuto un episodio simile, con un’altra esplosione di materiale pirotecnico. Dopo l’esplosione, i due ragazzi sono riusciti a chiamare i soccorsi e sono stati quindi trasportati in elisoccorso a Catania.


Leggi anche: