Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Kiev, completato il questionario per entrare nell’Unione europea. Zhovkva: «Ora tocca agli Stati membri»

Oltre l’Ucraina, al momento ci sono sette Paesi che hanno fatto richiesta di entrare nell’Unione europea

Igor Zhovkva, numero due dell’ufficio di presidenza dell’Ucraina, ha annunciato che l’Ucraina ha completato tutte le pratiche necessarie per richiedere lo status di candidato all’adesione all’Unione europea. Per entrare effettivamente nell’Unione servirà però ancora tempo, come spiega lo stesso Zhovkva: «Ora ci aspettiamo una raccomandazione positiva da parte della Commissione, e poi la palla passerà agli Stati membri. A giugno si terrà una riunione del Consiglio europeo, dove ci aspettiamo che l’Ucraina ottenga lo status di candidato». Zhovkva spera però che la procedura non debba durare ancora molti anni: «Non possiamo permetterci 10-15-20 anni di negoziati. La maggior parte degli Stati membri ci sostiene». Oltre all’Ucraina, al momento ci sono sette Paesi candidati a entrare nell’Unione europea: Turchia, Macedonia del Nord, Montenegro, Serbia, Albania, Georgia e Moldavia. La Turchia aveva presentato domanda nel 1995, ma i colloqui sono fermi da tempo.


Leggi anche: