Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Twitter, Musk verso il taglio dei dipendenti e il pagamento degli influencer: le ipotesi sul tavolo per migliorare i profitti

Il Ceo di Tesla avrebbe presentato alle banche il suo piano per abbassare i costi della società, allo scopo di ottenere i finanziamenti per l’acquisto

Il Ceo di Tesla Elon Musk starebbe pianificato di tagliare i posti di lavoro di Twitter per abbassare i costi e migliorare i suoi profitti una volta che prenderà il controllo della società. Lo riportano i media americani, tra cui il Washington Post, citando le sue trattative con le banche per ottenere finanziamenti per completare l’acquisto. L’attuale Ceo di Twitter, Parag Agrawal, aveva assicurato ai dipendenti che «per ora non ci sarebbero stati licenziamenti». In una clip video citata dai media, Agrawal avrebbe però detto ai dipendenti che «una volta concluso l’accordo» con Musk sarebbero potute essere prese «decisioni diverse». «Troveremo un modo per fare in modo che Elon parli con tutti voi il prima possibile», avrebbe detto. Il miliardario statunitense starebbe valutando anche l’ipotesi di pagare gli influencer per creare contenuti e di introdurre un sistema di abbonamenti.


Leggi anche: