Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia
MONDO KievNancy PelosiRussiaUcrainaUSAVideo

Nancy Pelosi a Kiev: «Non possiamo piegarci a un bullo. Gli Usa saranno con l’Ucraina fino alla vittoria» – Il video

Arrivata nella capitale ucraina nella mattinata di oggi 1° maggio, la speaker della Camera dei rappresentanti ha incontrato il presidente Volodymyr Zelensky

«Non lasciamoci intimidire dai bulli, se minacciano non ci si può tirare indietro». Così la speaker della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, Nancy Pelosi in visita a Kiev parla del presidente russo Vladimir Putin, definendo le sue minacce atti di bullismo a cui opporsi con fermezza. «Siamo qui per la lotta e non ci si può piegare a un bullo», ha continuato dopo l’incontro avvenuta nella mattinata di oggi, 1° maggio, con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Secondo quanto riferito dalla speaker della Camera Usa la linea che l’America intende continuare ad adottare contro Mosca è quella della resistenza e del completo sostegno all’Ucraina.


«Saremo con l’Ucraina fino alla vittoria»

«Quello che voglio dare è un chiaro messaggio: gli Stati Uniti sono con l’Ucraina», ha ribadito Pelosi, «e resterà al fianco dell’Ucraina fino alla vittoria, così come resteremo al fianco della Nato». Parlando con la Cnn la speaker ha poi definito «un grande onore» quello di aver incontrato il presidente Zelensy, riferendo i temi principali affrontati durante l’incontro. «Assistenza finanziaria e sostegno umanitario». Appena arrivata a Kiev in mattinata, Pelosi aveva ringraziato il presidente per l’impegno eroico dimostrato nella difesa della propria terra. «Compiamo questa visita per ringraziarla per la vostra battaglia per la libertà. La vostra battaglia è per tutti. Il nostro impegno è essere qui fino alla fine della battaglia», ha spiegato.


Leggi anche: