Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia
TECNOLOGIA EsaNasaSpaceXSpazioVideo

La navetta Crew Dragon Endurance si sgancia dall’Iss e inizia il rientro sulla Terra – Il video

L’arrivo al largo della Florida è previsto intorno alle 6.43 italiane di venerdì. Un russo al comando

La navetta Crew Dragon Endurance si è staccata dalla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) e ha iniziato il viaggio di rientro a Terra. Il trasbordo durerà circa 23 ore. L’arrivo al largo della Florida è previsto intorno alle 6.43 italiane di venerdì 6 maggio. A bordo della navetta ci sono il tedesco Matthias Maurer, dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) e i colleghi della Nasa Raja Chari, Thomas Marshburn e Kayla Barron. Prima dell’ingresso nella navetta, il cui portello è stato chiuso alle 5,20 italiane, è avvenuto il passaggio di consegne per il comando della Iss fra Marshburn e il russo Oleg Artemyev. La cerimonia di scambio del comando è stata rinviata a causa del maltempo sul sito di ammaraggio.


L’equipaggio della Stazione Spaziale è ora composto da sette membri, con Artemyev, Denis Matveyev e Sergei Korsakov, dell’agenzia spaziale russa Roscosmos, Samantha Cristoforetti dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), e gli americani Kjell Lindgren, Bob Hines e Jessica Watkins, della Nasa. Ieri intanto è stato rinviato per questioni organizzative il primo collegamento con l’Italia dell’astronauta Esa Samantha Cristoforetti. L’Agenzia Spaziale Italiana e l’Agenzia Spaziale Europea hanno reso noto che «in vista delle modifiche al programma operativo della Stazione Spaziale Internazionale relative all’undocking della Crew-3, la conferenza stampa con l’astronauta dell’Esa Samantha Cristoforetti a bordo della Iss, prevista per giovedì 5 maggio è stata posticipata a data da destinarsi».


Leggi anche: