Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il sondaggio: per il 25% degli italiani Draghi è succube di Biden. Ma la fiducia nel premier cresce

Lo pensano soprattutto gli elettori di Lega, M5s e Fratelli d’Italia. Ok ai tour del gas per affrancarsi dalla dipendenza da Mosca

Un sondaggio di Euromedia Research illustrato oggi da Alessandra Ghisleri su La Stampa dice che il consenso nei confronti del presidente del Consiglio Mario Draghi cresce, ma il 24,5% del campione pensa che il premier sia succube di Biden. Su questa posizione si trovano il 41,2% degli elettori di Fratelli d’Italia, il 28,2% degli elettori M5s e il 23,0% di chi vota Lega. L’elettorato del Pd è invece convinto che le posizioni del nostro Presidente del Consiglio siano in difesa della pace (32,1%), o a tutela del nostro paese (29,9%), come quasi il 40,0% dei sostenitori di Fi. In un mese la fiducia nei confronti di Draghi è cresciuta di quasi due punti, ovvero dal 47,4% al 49,2%. Mentre secondo il campione ascoltato da Euromedia Research i tour del gas del premier sono un primo passo per ottenere l’indipendenza energetica dalla Russia ma non sufficiente per garantire i rifornimenti nei prossimi mesi. Il 16,1% li ritiene invece un’operazione di facciata perché non potremo fare a meno del gas di Putin, mentre il 15,9% li ritiene inutili perché dovrebbe trovare il modo di mantenere aperte le forniture russe finché il nostro Paese non sviluppa al meglio la sua indipendenza energetica.


Leggi anche: