Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No! Questo non è l’ammiraglio americano Eric Olson e non è stato catturato ad Azovstal

Dei post su Facebook sostengono che nell’evacuazione di Azovstal sia stato catturato l’ammiraglio americano Eric Olson, ma la foto usata per sostenerlo risale ad oltre un mese fa, ben prima delle evacuazioni

Circola su Facebook un confronto fotografico tra il ritratto di un ammiraglio americano e uno scatto di alcuni militari russi che scortano quelli che sembrano essere prigionieri di guerra. Gli utenti sostengono che il primo dei prigionieri sia l’ammiraglio statunitense Eric T. Olson, catturato ad Azovstal.

Per chi ha fretta:

  • No, quello nella foto non Eric T. Olson
  • La foto risale al 14 aprile, e quindi non ritrae l’evacuazione dei militari che hanno difeso l’acciaieria Azovstal

Analisi

Ecco un esempio del post condiviso sui social: «L’ammiraglio americano Eric Olson (comandante delle operazioni speciali altamente decorato) nato a Tacoma, USA catturato ad Azovsta,l Mariupol!» scrive l’utente Oksana.

La foto di marzo 2022

Le immagini, però, sono reperibili alla fonte originale, Sputnik Images, la sezione foto dell’agenzia stampa omonima, che fa parte dei media controllati dallo stato russo. Qui si può leggere che la foto risale al 14 aprile 2022, una data ben precedente all’evacuazione dei militari che hanno difeso Azovstal, che è iniziata il 16 maggio. Di seguito uno screenshot che mostra la data tra le specifiche dell’immagine.

Il 70enne Olson si era ritirato nel 2011

Bisogna inoltre notare che Olson è nato nel 1952, e ha quindi 70 anni. Un’età piuttosto avanzata per un militare in servizio. L’uomo, si è infatti ritirato nel 2011. Inoltre, i soldati evacuati dall’acciaieria Azovstal sono attualmente nelle mani dall’esercito russo, mentre Kiev sta cercando di organizzare uno scambio di prigionieri. Se la notizia di un imprigionamento di Olson fosse vera, avrebbe probabilmente ricevuto molta attenzione in Russia, in quanto si tratta di una figura importante dell’esercito americano. Al momento, però, non si trovano riferimenti alla sua cattura o liberazione comunicati dall’agenzia stampa Sputnik.

Conclusioni

Un confronto fotografico che circola su Facebook suggerisce che un prigioniero di guerra dell’esercito russo sia l’ammiraglio americano Eric T. Olson. Vari elementi provano che il confronto cerca di dimostrare un’informazione falsa. Olson ha 70 e si è ritirato nel 2011, ma soprattutto, la foto risale ad aprile 2022, prima dell’evacuazione dei militari da Azovstal, come dimostrato dalla data indicata nella fonte originale.

Open Fact Checking ringrazia Alessandro Martorana per la segnalazione.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Leggi anche: