Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Calciomercato, dietrofront di Mbappé: frenata nelle trattative con il Real Madrid. Potrebbe restare al Psg

Secondo le ultime indiscrezioni, il Paris Saint-Germain avrebbe fatto una clamorosa contro-offerta per convincerlo a rimanere

Kylian Mbappé, numero uno della Ligue 1, potrebbe rimanere al Paris San-Germain, club a cui è legato dal 2017. Sembrava finalmente la volta buona per il Real Madrid, che corteggia l’attaccante del Psg da tempo e dava per conclusa la trattativa per l’acquisto del giocatore ma il club francese non sembra disposto a rinunciare così facilmente alla sua stella. Secondo le ultime indiscrezioni, il Paris Saint-Germain ha fatto una clamorosa contro-offerta a Mbappé per convincerlo a rimanere e il giocatore sarebbe stato tentato dalla proposta. Il dietrofront però non sarebbe motivato solo dalle cifre del contratto, ma anche da questioni personali: diverse persone legate a lui e alla sua famiglia sarebbero intervenute per convincerlo a non lasciare Parigi. Saranno decisive le prossime ore, ma le prospettive per il Real Madrid non sono delle più rosee: il club spagnolo, confidando nel rispetto dell’accordo verbale preso mesi fa con il giocatore, non aveva nulla di firmato.


Nei giorni scorsi, proprio Mbappé aveva confermato le indiscrezioni sul suo trasferimento in Spagna, dicendo che la decisione era «quasi fatta» e sarebbe stata ufficializzata a giugno. A confermare le dichiarazioni del giocatore e le notizie di calciomercato trapelate era stato anche il principale quotidiano d’informazione sportiva spagnolo Marca, molto vicino al Real, che aveva scritto: «L’attaccante e il club hanno chiuso l’accordo la scorsa settimana».  


Leggi anche: