Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ecclestone arrestato in Brasile: nel bagaglio dell’ex patron della Formula1 una pistola non documentata

Il 91enne era in procinto di imbarcarsi su un aereo privato che l’avrebbe condotto in Svizzera

L’ex patron della Formula 1, Bernie Ecclestone, è stato arrestato in Brasile. Non era inizialmente riuscito a lasciare l’aeroporto Viracopos di Campinas dopo che era stato trovato in possesso di una pistola detenuta illegalmente durante uno screening a raggi X: si tratta, secondo quanto dichiarato dalla polizia locale, di una LW Seecamp 32 non documentata nel bagaglio del 91enne, il quale aveva ammesso di possedere l’arma ma aveva sostenuto di non essere a conoscenza del fatto che si trovasse nel suo bagaglio al momento dell’imbarco. Ecclestone, la cui moglie Fabiana è nata in Brasile, era in procinto di salire su un aereo privato diretto verso la Svizzera: è riuscito a riprendere il suo viaggio dopo aver pagato la cauzione.


Leggi anche: