Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia
MONDO InchiesteMoscaNigeriaOMSRussiaSanitàUSAVaiolo

Vaiolo delle scimmie, Mosca accusa gli Usa: «Indagare su 4 laboratori statunitensi in Nigeria»

Il ministero della Difesa russo ha chiesto all’Oms di aprire un’inchiesta, dati i «numerosi casi di violazioni statunitensi dei requisiti di biosicurezza»

Il ministero della Difesa russo ha insinuato che gli Stati Uniti siano responsabili della diffusione del vaiolo delle scimmie dal momento che «controllano quattro biolaboratori in Nigeria, Paese d’origine del virus». Come riporta la Tass, il ministero ha chiesto all’Oms di aprire un’inchiesta in merito. «Sullo sfondo di numerosi casi di violazioni statunitensi dei requisiti di biosicurezza e di conservazione negligente di biomateriali patogeni, chiediamo di indagare sulle attività dei laboratori nigeriani finanziati dagli Usa ad Abuja, Zaria, Lagos e informare la comunità mondiale sui suoi risultati», ha dichiarato Igor Kirillow, capo della “Russian radiation, chemical and biological protection force”.


Leggi anche: