Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Dalle bufale sul vaiolo delle scimmie alla «polizia privata di Davos»: le notizie false degli ultimi 7 giorni

Il vaiolo e il farmaco

Per qualcuno risulta strano che sia già in circolazione dal 2018, e già approvato da enti nazionali come AIFA, un farmaco contro il vaiolo di nome Tecovirimat nonostante la malattia sia scomparsa nel 1979. Non c’è niente di strano, così come dietro non ci sono complotti orditi da personaggi come Bill Gates. Il farmaco Tecovirimat è stato approvato dopo l’eradicamento del vaiolo umano perché risponde più ampiamente al genere Orthopoxvirus, gruppo di virus di cui fa parte anche il vaiolo delle scimmie (Monkeypox).

L’articolo con l’analisi completa è disponibile qui.