Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Arizona, un uomo affoga mentre tre agenti di polizia rimangono a guardare: «Non mi butto in acqua per te»

La vittima è Sean Bickings, 34 anni. Per gli agenti è stato disposto il congedo amministrativo retribuito

Un uomo è affogato nel lago di Tempe Town, in Arizona, mentre tre agenti di polizia sono rimasti fermi a guardarlo morire, rifiutandosi esplicitamente di intervenire per salvarlo. Come documentano i video tratti dalle body-cam degli ufficiali, l’episodio è avvenuto verso le 5 di mattina del 28 maggio, quando la vittima, il 34enne Sean Bickings, è stata fermata per una presunta discussione con una donna, che si è subito presentata agli agenti come la moglie dell’uomo, difendendolo da eventuali accuse di violenza fisica. Nei video si vede Bickings, seduto su una panchina, venire «interrogato» per qualche minuto dai tre agenti, che hanno poi proceduto, come da protocollo, con il controllo delle identità della coppia sui loro database. Pochi minuti dopo Bickings ha scavalcato la ringhiera e, nonostante la tiepida opposizione degli agenti, si è buttato in acqua, iniziando a nuotare verso il largo.


«Secondo te, quanto lontano sarà in grado di nuotare?», ha chiesto agli altri uno degli agenti, senza scomporsi. Poi il 34enne ha iniziato ad affogare, chiedendo aiuto agli agenti. «Sto affogando», ha detto più volte, per sentirsi rispondere: «Non è vero», e «Ok, io non mi butto in acqua per te». La moglie, che cercava di fare pressione sugli agenti perché intervenissero, veniva zittita e minacciata di essere arrestata. «Sono sconvolta perché sta annegando proprio di fronte a voi e non lo state aiutando – la si sente dire – Lui è tutto quello che ho, non posso perderlo. Sta morendo». Il corpo di Bickings è stato tirato fuori dall’acqua alle 11.30 di quella mattina. Per il momento l’unico provvedimento nei confronti degli agenti, nei confronti dei quali è stata avviata un’indagine, è stato il congedo amministrativo non disciplinare e retribuito.


Immagine di copertina: Sean Bickings in un frame della body-cam di uno degli agenti (City of Tempe)

Leggi anche: