Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Mascherine sui mezzi pubblici, verso la proroga dell’obbligo al 30 settembre

La bozza del decreto trasporti cita tutti i servizi: autobus, metropolitane, treni, aerei e navi

L’obbligo di mascherina anti Covid sui mezzi pubblici sarà probabilmente prorogato fino al 30 settembre. Secondo la bozza del decreto trasporti visionata dall’Ansa, la misura riguarderà tutte le modalità dei servizi di trasporto: autobus, metropolitane, treni, aerei, e navi. Il testo è ancora in discussione, ma ad anticipare la possibilità era stato già il sottosegretario alla Salute Andrea Costa: «Per i trasporti si prevede un prolungamento dell’uso della mascherina fino a fine settembre. Sono luoghi particolarmente affollati quindi è positivo mantenere ancora un po’ di prudenza. Così come negli ospedali e Rsa», ha dichiarato. Dalla stessa bozza si apprende che le mascherine dovrebbero rimanere obbligatorie nelle strutture sanitarie, mentre l’obbligo decadrebbe negli istituti sia durante il ciclo di istruzione ordinario che durante lo svolgimento degli esami. Per le prove d’esame di quest’anno l’obbligatorietà era già stata sostituita da una più morbida raccomandazione. La notizia giunge alla vigilia dell’ulteriore allentamento previsto sulle mascherine che non saranno più obbligatorie nei luoghi al chiuso, come cinema, teatri e manifestazioni sportive.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: