Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Costa: «Possibile la proroga delle mascherine sui mezzi di trasporto dopo il 15 giugno. La maturità? Bene la raccomandazione»

Il sottosegretario: oggi l’epidemia è sotto controllo

L’obbligo di mascherine Ffp2 sui trasporti potrebbe essere prorogato a dopo il 15 giugno. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Andrea Costa su Radio Capital. Secondo Costa è possibile il prolungamento dell’obbligo della mascherina sui mezzi di trasporto «nei luoghi più affollati e dove ci vuole ancora un po’ di prudenza», nelle Rsa e negli ospedali fino a fine settembre. Questo è «l’intendimento» che si sta delineando in vista di domani quando il Cdm deciderà sull’uso delle mascherine. Stop dopo il 15 giugno invece nei teatri, cinema ed eventi sportivi al chiuso. Il sottosegretario ha aggiunto che passare dall’obbligo alla raccomandazione dell’uso della mascherina agli esami di maturità è stato «un atto di fiducia e una scelta di coerenza e buon senso. Un ulteriore segno di ritorno alla normalità. Era difficile sostenere come un ragazzo di 18 anni avesse potuto votare senza l’obbligo della mascherina e una settimana dopo obbligato a metterla per sostenere gli esami di maturità». Per Costa «quello che dobbiamo osservare con grande attenzione sono i dati sulla pressione sui nostri ospedali, oggi fortunatamente questi dati sono assolutamente sotto controllo».


Leggi anche: