Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Roma, si stacca una parte dell’arco di Porta Maggiore: «Caduti frammenti di tufo, niente danni»

Il crollo è avvenuto questa mattina alle 6.15 all’incrocio tra Porta Maggiore e Piazzale Labicano

Una parte dell’arco di Porta Maggiore a Roma, si è staccata ed è caduta in terra. L’agenzia di stampa Agi scrive che il crollo è avvenuto questa mattina alle 6.15 all’incrocio tra Porta Maggiore e Piazzale Labicano. Sul posto si trovano gli agenti del I Gruppo Trevi della polizia locale di Roma Capitale che hanno messo in sicurezza l’area e hanno interdetto il passaggio pedonale sottostante. Intervenute, oltre ai vigili del fuoco, anche pattuglie dei Gruppi Appio e Sapienza della polizia locale per agevolare la viabilità nell’area. Dall’arco di Porta Maggiore «sono caduti dei frammenti di tufo. Non è crollata la porta – spiegano fonti della Sovrintendenza capitolina all’agenzia Dire – ma frammenti di tufo dall’arco. Non ci sono danni a cose o persone e al momento i tecnici della Sovrintendenza sono sul luogo per le verifiche».


Leggi anche: