Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Manca il personale di terra: Easyjet riduce i voli per l’estate

La compagnia ha assicurato che i clienti saranno informati con adeguato anticipo e messi nelle condizioni per ottenere nuovi biglietti entro 24 ore

Easyjet ha annunciato una riduzione dei voli per tutta l’estate. In una nota diffusa oggi, 20 giugno, la compagnia low cost ha spiegato: «In tutta Europa l’industria aeronautica sta sperimentando problemi operativi con cause simili a quelli provocati alle catene di fornitura dopo il Covid». In particolare, i problemi riguardano «i ritardi nel controllo del traffico aereo e la carenza di personale nell’assistenza a terra e negli aeroporti, con conseguente aumento dei tempi di consegna degli aeromobili e delle partenze ritardate e con effetti a catena sulla cancellazione dei voli». Easyjet ha fatto sapere che «stiamo adottando, negli aeroporti interessati, azioni preventive per aumentare la resilienza in estate». Lo scenario è quello di un «consolidamento», e dunque di una riduzione, «di una serie di voli». Secondo le stime, la compagnia dovrebbe passare dai 160 mila voli del 2019 a circa 149 mila di questa estate. Easyjet, infine, ha precisato che i clienti che si vedranno cancellato il volo saranno informati con adeguato anticipo e messi nelle condizioni per ottenere nuovi biglietti entro 24 ore.


Leggi anche: