Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Calciomercato Inter, è fatta per il ritorno di Lukaku

L’attaccante belga è a un passo dal ritorno in nerazzurro. Ai Blues 8 milioni più 2 di bonus per il prestito

Il colpo è arrivato. L’Inter sta chiudendo in queste ore l’operazione che riporterà Romelu Lukaku a Milano: un’operazione fortemente voluta dal presidente Zhang, da Simone Inzaghi e dal giocatore, che ha trattato in prima persona con il Chelsea per convincere gli inglesi ad aprire ad una cessione in prestito oneroso con diritto di riscatto. La svolta è arrivata grazie al rilancio presentato da Marotta, che ha messo sul piatto 8 milioni più 2 di bonus (legati agli obiettivi di squadra e non individuali) per riavere il centravanti belga. La trattativa è alle battute finali e i due club stanno stilando i contratti. Adesso, per considerare Lukaku un giocatore dell’Inter manca soltanto l’ok definitivo dei Blues, che arriverà una volta risolte alcune questioni di natura fiscale.


La giornata

Romelu Lukaku, l'addio ai tifosi dell'Inter
ANSA /ELISABETTA BARACCHI | Romelu Lukaku durate il match di Serie A Bologna-Inter, Stadio Renato Dall’Ara, Bologna, Italia, 3 aprile 2021

L’accelerata c’è stata questa mattina, dopo il via libera del numero uno nerazzurro a sferrare l’offensiva decisiva con il Chelsea. Alle 10 infatti Marotta e l’agente del giocatore sono arrivati nella sede del club, prima di essere raggiunti da Simone Inzaghi. Il tecnico – dopo aver firmato il rinnovo – ha seguito in prima linea la trattativa ed è rimasto per più di cinque ore insieme alla dirigenza. Intercettato dai cronisti al momento di lasciare il quartier generale interista, il tecnico ha lasciato intendere come manchino soltanto i dettagli per riabbracciare Lukaku. Il grande ritorno che il popolo interista aspettava più di ogni altro colpo di calciomercato.


Leggi anche: