Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Asllani pronto al grande salto: chi è il prossimo acquisto dell’Inter

Inzaghi è pronto ad accogliere il classe 2002 cresciuto nell’Empoli. Sarà lui il vice Brozovic

In sei mesi si è preso i riflettori della Serie A. Adesso è pronto a diventare grande con la maglia dell’Inter, imparando dai campioni della rosa nerazzurra. Kristjan Asllani non vede l’ora di iniziare la sua nuova avventura sotto la guida di Simone Inzaghi, entusiasta dell’arrivo della stellina lanciata da Andreazzoli durante l’ultima stagione all’Empoli. Asllani è nato il 9 marzo 2002 ad Elbasan, in Albania. Il trasferimento in Italia avviene quando il piccolo Kristjan ha ancora 2 anni. Il ragazzo cresce in provincia di Pisa – a Buti – ma a dargli i natali calcistici è l’Empoli, che a 8 anni lo tessera nel settore giovanile dopo averlo notato nella Butese. Con la Primavera dell’Empoli contribuisce in maniera determinante alla vittoria dello Scudetto 20/21.


La benedizione di Andreazzoli

Ansa/Paolo Magni | L’allenatore dell’Empoli Aurelio Andreazzoli durante il match di Serie A Atalant – Empoli FC, Gewiss Stadium, Bergamo, Italia, 21 maggio 2022

Il 22 settembre 2021, Andreazzoli lo fa debuttare in Serie A mandandolo in campo nel match con il Cagliari. Durante la sua prima stagione tra i grandi Asllani dimostra di sapersi caricare la squadra sulle spalle, guadagnandosi la fiducia del tecnico: «Ha le stimmate del calciatore importante. Non sbaglia una partita dal Dall’Ara a San Siro. E corre più di tutti. Siamo felici di averlo». L’albanese chiude il campionato con 23 presenze, 1 gol segnato e 1466 minuti giocati.


Ricambio generazionale

Ansa/Ettore Griffoni | Samuele Ricci durante il match di Serie A Venezia . Empoli, Stadio Pier Luigi Penzo, Venezia, Italia16 gennaio 2022

L’esplosione di Asllani è il frutto del lavoro quotidiano che si svolge ad Empoli, dove scout e allenatori lavorano congiuntamente per sgrezzare talenti e trasformarli in campioni pronti per affrontare la Serie A. Nelle rotazioni di Andreazzoli infatti l’albanese ha preso il posto di un altro gioiellino: Samuele Ricci, classe 2001, che a gennaio ha lasciato la toscana per trasferirsi al Torino in prestito con obbligo di riscatto.

Filone albanese

Ansa/Claudio Giovannini | Il difensore albanese Elseid Hysaj in azione durante la partita di Serie A Empoli – Sampdoria, Stadio Carlo Castellani, Empoli, Italia, 24 maggio 2015

Asllani ha avuto la fortuna di avere come mentore uno dei giocatori più rappresentativi per il popolo albanese Elseid Hysaj. In toscana il terzino albanese ha mosso i primi passi in Serie A, quando Kristjan era ancora un ragazzo delle giovanili. L’esempio di Hysaj, protagonista della promozione in Serie A e diventato uno degli uomini di fiducia di Maurizio Sarri, è stato determinante nella formazione calcistica del centrocampista.

Inter nel destino

Ansa/Claudio Giovannini | Kristjan Asllani in azione durante il match di Serie A tra Empoli – Napoli, Stadio Carlo Castellani, Empoli, Italia, 24 aprile 2022

L’unica rete in Serie A arriva proprio a San Siro contro l’Inter, nella sfida persa 4-2 dai toscani. Il centrocampista ha realizzato il gol del momentaneo 2-0. Forse è proprio quello il momento in cui Asllani è diventato un obiettivo di questa sessione di calciomercato della dirigenza nerazzurra.

Ruolo

Ansa/Luca Zennaro | Abdelhamid Sabiri (s) e Kristjan Asllani (d) in azione durante il match di Serie A Sampdoria – Empoli, Stadio Luigi Ferraris, Genova, Italia, 19 febbraio 2022

Asllani è un jolly del centrocampo, in grado di adattarsi alle esigenze della squadra. Con l’Empoli ha giocato sia davanti alla difesa che, all’occorrenza, come mezzala. Nei piani dell’Inter c’è quello di farlo crescere all’ombra di Brozovic, per allevare in casa l’erede del croato e fornire a Inzaghi una valida alternativa.

Leggi anche: