Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Inter, trovato l’accordo per Asllani: Satriano in prestito all’Empoli

Classe 2002, è salito alla ribalta della Serie A grazie alle prestazioni con l’Empoli. Il centrocampista albanese è prossimo a vestire la maglia nerazzurra dell’Inter

Dopo l’accordo chiuso con Mkhitaryan prosegue la campagna di rafforzamento dell’Inter a centrocampo. Oggi è andato in scena l’incontro tra la dirigenza nerazzurra e quella dell’Empoli per la definizione del trasferimento di Kristjan Asllani in nerazzurro. Le parti sono vicinissime e già nelle prossime ore potrebbe arrivare la fumata bianca. Operazione in prestito oneroso a 4 milioni e obbligo di riscatto fissato a 10 milioni più 2 di bonus. In più in Toscana verrà girato in prestito Martin Satriano, attaccante uruguaiano lo scorso anno in Francia al Brest. Un percorso simile a quanto fatto nell’ultima stagione da Andrea Pinamonti, esploso con l’Empoli e ritornato questa estate all’Inter.


satriano
EPA/Samuel Golay | L’attaccante uruguaiano Martin Satriano durante l’amichevole estiva Lugano – Inter, Stadio Cornaredo, Lugano, Svizzera, 17 luglio 2021

Asllani toscano doc

Ansa/Gabriele Menis | Il centrocampista Kristjan Asllani effettua un passaggio durante il match di Serie A Udinese – Empoli, Dacia Arena, Udine, Italia, 16 aprile 2022

Nato ad Elbasan, in Albania, e calcisticamente di nazionale albanese, Asllani però è toscano d’adozione a tutti gli effetti, avendo vissuto l’infanzia nel piccolo centro di Buti in provincia di Pisa. E proprio dalla Butese l’Empoli lo portò nel proprio settore giovanile a 9 anni. Il ragazzo, classe 2002, ha fatto tutta la trafila delle giovanili e negli ultimi sei mesi è salito alla ribalta con diverse ottime prestazioni in Serie A. Grazie anche ad un suo amico ed ex compagno di squadra, quel Samuele Ricci preso dal Torino nel gennaio scorso. Un addio che ha liberato spazio nel centrocampo di Andreazzoli, regalando ad Asllani la ribalta della Serie A. 14 presenze da protagonista che non hanno lasciato indifferente l’Inter e Simone Inzaghi che fin da fine campionato avevano puntato il giovane albanese come il rinforzo giusto per il nuovo centrocampo nerazzurro.


Leggi anche: