Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Inter, offensiva PSG su Skriniar: per ora il prezzo non è giusto

I francesi hanno messo sul piatto 50 milioni più un giocatore ma per convincere i nerazzurri ne servono almeno 80

L’Inter alza un muro per Milan Skriniar. I nerazzurri hanno respinto il secondo assalto del Paris Saint-Germain, determinato a rinforzare la difesa con il centrale nerazzurro. I parigini hanno presentato un’offerta da 50 milioni di euro più il cartellino di uno tra Draxler e Kehrer. Una proposta rispedita al mittente dalla dirigenza interista, determinata a monetizzare al massimo dall’eventuale cessione del difensore. Per lasciar partire Skriniar da Milano chiedono 80 milioni di euro, un prezzo monstre per il calciomercato odierno, anche per le tasche dello sceicco Al-Khelaïfi. Ad Appiano inoltre verranno valutate soltanto offerte “cash“, escludendo dunque l’inserimento di una contropartita tecnica nella trattativa.


Possibilità Chelsea

Ansa/RICCARDO ANTIMIANI | L’amministratore delegato dell’Inter Giuseppe Marotta durante l’assemblea straordinaria della Lega Serie A nella sede del Coni, Roma, Italia, marzo 2020

Su Skriniar è vigile anche il Chelsea, che potrebbe inserirsi nella trattativa in virtù dei buoni rapporti maturati con i nerazzurri nell’ambito dell’operazione Lukaku. I Blues infatti potrebbero beneficiare di uno sconto, in cambio di un’accelerazione nell’ambito dell’operazione già avviata con l’Inter per riportare il belga a Milano.


Leggi anche: