Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Inter, c’è il rinnovo di Inzaghi: le ultime su Lukaku e Skriniar

Atteso tra domani e mercoledì l’annuncio del rinnovo del tecnico. Presentata una nuova offerta ai Blues per l’attaccante

Se c’è una squadra che più di tutte si sta dimostrando attiva sul calciomercato, quella è l’Inter. I nerazzurri hanno già chiuso gli acquisti di Onana, Mkhitaryan, Asllani e Bellanova ma le mosse di Ausilio e Marotta sembrano essere appena cominciate. Oggi infatti la dirigenza interista ha ricevuto in sede il tecnico Simone Inzaghi, con cui è stata raggiunta un’intesa totale per il prolungamento fino al 2024: tra domani e mercoledì è attesa la firma sul contratto. Lasciando il quartiere generale nerazzurro l’allenatore ha risposto con un sorriso eloquente ai cronisti che lo hanno incalzato chiedendo notizie sull’andamento della trattativa Lukaku. Il belga infatti sembra sempre più vicino al ritorno a Milano.


Rilancio con il Chelsea

EPA/ANDY RAIN | Romelu Lukaku durante la finale di Carabao Cup Chelsea – Liverpool, Wembley Stadium, Londra, Regno Unito, 27 febbraio 2022

Nelle ultime ore l’Inter ha presentato al Chelsea una nuova offerta per Lukaku, per provare a riportare il centravanti in Italia con la formula del prestito oneroso. Il club di Zhang ha messo sul piatto 7 milioni di euro più bonus, ed è intenzionato a chiudere l’operazione entro la fine del mese in modo da poter beneficiare degli sgravi previsti dal decreto crescita. I Blues sembrano aver aperto all’idea di perdere l’attaccante per un anno pur di risparmiare sull’ingaggio.


Skriniar sempre in bilico

ANSA / MATTEO BAZZI | Federico Dimarco e il suo compagno di squadra Milan Skriniar esultano dopo la vittoria nella semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Inter e Milan, Stadio Giuseppe Meazza, Milano, Italia, 19 aprile 2022

Per un campione che potrebbe presto andare a rinforzare la rosa di Inzaghi, ce ne è un altro che non è ancora certo di proseguire la sua avventura interista. Si tratta di Milan Skriniar, obiettivo numero uno per la difesa del Paris Saint-Germain. Dopo aver essersi visti rispedire al mittente un’offerta da 50 milioni, i francesi sono pronti a riprovarci e hanno messo sul piatto 60 milioni di euro. Un’offerta ancora troppo bassa per far vacillare il club nerazzurro che, allo steso tempo, sta considerando seriamente l’idea di dire addio allo slovacco davanti ad una proposta da almeno 70 milioni.

Tesoretto

ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI | L’attaccante Andrea Pinamonti festeggia dopo il gol realizzato durante Empoli-Cagliari, Stadio Castellani, Empoli, 13 febbraio 2022

Ad Appiano, in attesa di conoscere gli sviluppi della vicenda Skriniar, vorrebbero incassare circa 20 milioni dalla cessione di Andrea Pinamonti, rientrato dalla stagione in prestito all’Empoli. Sul giocatore ci sono Salernitana e Monza ma, prima di prendere una decisione definitiva, l’attaccante ha deciso di prendersi alcuni giorni di riflessione.

Leggi anche: