Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Giorgia Meloni: «Fratelli d’Italia non vuole l’abolizione della legge sull’aborto»

La leader: «Chi la usa per attaccarci sbaglia»

Fratelli d’Italia non vuole abolire la legge 194 sull’aborto. Lo fa sapere Giorgia Meloni in un colloquio con l’agenzia di stampa Ansa dopo la sentenza della Corte Suprema: «A chi la usa per attaccare Fratelli d’Italia vaneggiando di proposte di abolizione della legge 194 corre l’obbligo di segnalare alcune questioni abbastanza banali: Usa e Italia hanno ordinamenti giuridici profondamente diversi e che non possono essere paragonati». Meloni dice che negli Usa «si discute da decenni della sentenza Roe vs Wade. È un dibattito che non può essere traslato in altri ordinamenti. Parliamo di una repubblica federale con 50 stati diversi e con legislazioni differenti».


E ancora: «Da quello che abbiamo appreso la decisione della Corte suprema americana dice che la Costituzione Usa non riconosce un diritto all’aborto e per questo rimette ai singoli Stati americani e ai loro parlamenti il compito di regolamentare l’aborto. Saranno i rappresentanti eletti dal popolo, come dice la sentenza della Corte, a decidere». Secondo la leader di Fdi questo «è un quadro lontano anni luce da quello italiano, nel quale l’interruzione di gravidanza è consentita non in forza di una sentenza ma di una legge votata dal Parlamento. E che consente l’Ivg a determinate condizioni ed entro un numero di settimane. Scenario molto diverso da quello Usa, nel quale si discute addirittura di aborto al nono mese o a nascita parziale».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: