Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Putin non andrà al G20? Il Cremlino irritato risponde a Draghi: «Non è lui a decidere se ci sarà o no»

Mosca ribadisce che l’invito dell’Indonesia è stato confermato dal presidente russo, ma non smentisce il premier italiano sulla possibile assenza di Putin al G20

Arriva con un po’ di irritazione la risposta del Cremlino alle dichiarazioni di Mario Draghi sulla partecipazione al prossimo G20 di Vladimir Putin. Il premier italiano ha dichiarato alla fine del G7 in Germania di aver ricevuto assicurazioni dal presidente indonesiano, Joao Widodo, che il presidente russo non avrebbe partecipato di persona al summit. Draghi comunque non ha escluso che Putin avrebbe potuto fare un intervento in videoconferenza. A stretto giro l’agenzia Tass ha pubblicato una dichiarazione indispettita dal Cremlino, secondo cui la partecipazione di Putin al G20 sarebbe stata confermata dopo l’invito indonesiano: «Non è Draghi a decidere se Putin parteciperà o meno», hanno dichiarato da Mosca. Ieri 27 giugno, l’assistente del presidente russo, Yuri Ushakov, aveva rivelato per primo la partecipazione di Putin in Indonesia, ma non aveva saputo rispondere a chi gli chiedeva se Putin sarebbe intervenuto di persona o in collegamento video. Oggi lo stesso Ushakov ha poi aggiunto che il premier italiano «probabilmente si è dimenticato di non essere più il presidente del G20», così com’è stato per il 2021 prima del passaggio di testimone all’Indonesia.


Leggi anche: