Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’attacco sul blog di Grillo dopo la scissione di Di Maio: «Ti senti un eroe, ma sei un traditore»

Il co-fondatore del M5s ha rilanciato un post sul suo blog dove vengono criticati «i traditori che non si sentono tali»

Si parla di traditori e di tradimenti nel nuovo post pubblicato sul blog di Beppe Grillo, a firma di Pasquale Almirante (la cui prima pubblicazione su Ts risale al 2020). Non fa nomi, ma il riferimento implicito sembra essere a Luigi Di Maio e alla sua fuoriuscita dal Movimento 5 Stelle dopo la rottura con Giuseppe Conte. Nell’articolo, dal titolo Fenomenologia del tradimento e del traditore, si parla di «traditori dei benefattori» e del «sacro principio di bene», di «passione per il tradimento» che si coltiva nel «malavitoso orticello fatto di invidia, solitudine, malanimo», e di «traditori seriali» che «non guardano mai negli occhi l’suo interlocutore» Poi, nell’ultimo paragrafo intitolato La fenomenologia ai nostri giorni, si legge:


Ma perché ci siamo intrattenuti nel tradimento e nel traditore? Perché questo nostro è forse il tempo in cui tradire non lascia traccia nell’animo del traditore che con ogni probabilità non si sente neanche tale. Talvolta può perfino tendere a sentirsi un eroe, ma agli occhi solo di qualche suo compare Jago, giammai nell’animo di chi ha fatto della lealtà e della schiettezza la sua bandiera e la sua ragione di vita.


Immagine di copertina: ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Continua a leggere su Open

Leggi anche: