Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Usa, sparatoria a Highland Park durante la parata del 4 luglio: 6 morti e 31 feriti – I video

Le immagini dalla manifestazione nel sobborgo a nord di Chicago, nello stato dell’Illinois. È caccia al killer

Sale a 6 morti e 31 feriti il bilancio della sparatoria a Highland Park, in Illinois, negli Usa. Secondo quanto si apprende, l’aggressore è ancora a piede libero. La polizia cerca un uomo bianco tra i 18 e i 20 anni con capelli lunghi neri. La sparatoria è avvenuta a 10 minuti dall’inizio della parata del 4 luglio, si legge sui quotidiani locali. Le autorità cittadine di Highland Park, un sobborgo a circa 25 miglia a nord di Chicago, hanno detto che l’evento per il Giorno dell’Indipendenza è stato annullato, e hanno consigliato di evitare il centro. Un testimone, Miles Zaremski, ha detto alla Cnn di avere sentito 20-25 colpi di pistola e di avere visto almeno una persona insanguinata a terra. L’inizio della parata era previsto per le 10 ora locale all’incrocio tra Laurel e St. Johns Avenue: il corteo avrebbe poi dirigersi a nord su St. Johns Avenue e poi a ovest su Central Avenue e proseguire fino a Sunset Park.


Biden: «La violenza delle armi è come un’epidemia, non rinuncerò a combatterla»

In un comunicato diffuso dalla Casa Bianca dopo la sparatoria, il presidente statunitense Joe Biden, assieme alla moglie Jill, si è detto «scioccato da questo atto di violenza senza senso che ha portato l’ennesimo dolore alla comunità americana nel giorno dell’Indipendenza». Biden ha poi aggiunto: «C’è ancora molto lavoro da fare, ma non rinuncerò a combattere questa epidemia della violenza delle armi».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: