Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Regno Unito, Johnson saluta i Comuni come Terminator: «Hasta la vista, baby» – Il video

Oggi i Tory dovranno votare i due candidati che si contenderanno la nuova leadership del partito e la carica di nuovo premier britannico

«Hasta la vista, baby». Boris Johnson, al termine del suo ultimo Question Time alla Camera dei Comuni, cita l’indimenticabile frase di Arnold Schwarzenegger nel film Terminator 2. Un modo beffardo di congedarsi dopo aver visto sgretolarsi il sostegno dell’esecutivo e aver annunciato le sue dimissioni da leader dei Tory e quindi a breve dalla carica di primo ministro. Proprio oggi i suoi colleghi di partito saranno chiamati a votare per l’ultima volta i due candidati che si contenderanno la nuova leadership del partito e, di conseguenza, la carica di nuovo premier britannico.


L’ultimo discorso e l’arringa contro Keir Starmer

Prima di lasciare Downing Street, Johnson ha sostenuto un duro confronto col leader laburista Keir Starmer, senza risparmiargli attacchi personali: ricorrendo al suo solito linguaggio colorito, BoJo l’ha paragonato agli «inutili» dissuasori anti-parcheggio, suscitando l’ilarità tra i deputati conservatori e animando l’intera aula. Per tutta risposta, Starmer ha rivolto numerosi attacchi rivolti al partito dei Tory ed evidenziarne i dissidi interni che stanno complicando la scelta di un nuovo leader. Il premier uscente ha ribadito il suo operato di questi tre anni di governo, parlando di una «missione largamente compiuta» e ha indicato la strada da percorrere a chi verrà dopo di lui: «Bisogna stare vicino agli americani, difendere gli ucraini, difendere la libertà e la democrazia ovunque, oltre a tagliare le tasse e deregolamentare ovunque possibile per rendere questo Paese il posto migliore in cui vivere e investire».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: