Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Draghi: «Sarà un autunno complesso. L’esecutivo ha ancora tanto da fare»

Durante l’incontro con le parti sociali, il premier ha invocato il coinvolgimento «di tutti» per far fronte all’emergenza economica in atto

«Sarà un autunno complesso». L’ha affermato il presidente del Consiglio Mario Draghi a valle dell’incontro con le parti sociali di oggi secondo quanto riportato da Palazzo Chigi. «Tutti devono essere coinvolti» in questa fase di emergenza, ha chiarito il premier, pensando all’urgenza legata alla flessione economica in atto, con l’inflazione da contenere, nonché alle previsioni per l’autunno che, a oggi, paiono tutto meno che rassicuranti. Draghi ha poi ribadito quanto annunciato la scorsa settimana ratificando le proprie dimissioni e cioè che «le attività del governo non si fermano», perché «l’esecutivo ha ancora tanto da fare sempre nel perimetro delle funzioni che gli competono in questa fase».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: