Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Liverpool-Man City, Nunez vince la sfida con Haaland: il Community Shield è dei Reds

Il Liverpool di Klopp vince 3-1 contro il Manchester City e si aggiudica il primo trofeo della stagione inglese

Doveva essere la sfida tra i due bomber di Liverpool e Manchester City. Darwin Nunez contro Erling Haaland in campo uno contro l’altro a contendersi il Community Shield, primo trofeo della stagione inglese. Una sfida annunciata e preparata tra i due colpi dell’estate di calciomercato in Premier League. A vincerla è stato Darwin Nunez con il suo Liverpool che ha battuto 3-1 i ragazzi di Guardiola, grazie ai gol di Alexander Arnold, Salah su rigore e proprio Nunez. L’uruguaiano ha messo il sigillo finale del 3-1 dopo esser subentrato a Roberto Firmino nel secondo tempo, inserito da Klopp nella formazione titolare. A Mr. 100 milioni è bastata poco più di mezz’ora per firmare la prima rete stagionale con la maglia del Liverpool, facendo impazzire la curva occupata dai tifosi Reds al King Power Stadium di Leicester.


Haaland in ombra

EPA/Andrew Yates | L’attaccante Erling Haaland durante la gara di FA Community Shield tra Liverpool e Manchester City, Leicester, Inghilterra, 30 luglio 2022

Partita sottotono per l’altro atteso protagonista. Erling Haaland è rimasto a secco, nonostante tutti i 90′ in campo. Una “prima” sfortunata, culminata al 96‘, in pieno recupero e con il risultato ormai compromesso, con una tiro sulla traversa a meno di 5 metri da Alisson, a terra. Ci sarà tempo per il norvegese per segnare il primo gol con il Manchester City e far innamorare i suoi tifosi. Ma a prendersi una piccola scena, nonostante la sconfitta è stato l’altro acquisto estivo del City, il giovane argentino Julian Alvarez. Primo gol con i Citizens, dopo esser subentrato a Mahrez. Una “prima” forse migliore sia di Nunez che di Haaland. Dodici minuti, due palloni toccati e un gol. Se il buongiorno si vede dal mattino, a Manchester ci sarà da divertirsi.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: