Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Chiara Appendino tende una mano a Conte: «A disposizione del M5s: mi candido» – Il video

L’ex sindaca di Torino ha sciolto la riserva, dopo che da giorni i retroscena la davano già in corsa per il 25 settembre

L’ex sindaca di Torino Chiara Appendino ha confermato che si candiderà con il Movimento 5 Stelle alle elezioni politiche del 25 settembre prossimo. «Sono qui per dirvi che ho deciso di mettermi a disposizione della comunità del Movimento 5 Stelle e del progetto di Giuseppe Conte, candidandomi alle prossime elezioni politiche» si legge nella lunga descrizione di un video pubblicato su Instagram dove la si vede incinta ballare con dei bambini in un campetto di quartiere. «Il Movimento» – aggiunge l’ex prima cittadina – «è la mia casa politica e sono orgogliosa di farne parte. E quando sei parte di qualcosa devi avere il coraggio di metterti in gioco, anche nei momenti più difficili. Giustizia sociale, crisi economica e ambientale, diritti e donne, lavoro, giovani e precariato sono i temi principali per i quali continuerò a battermi», spiega.


«Fare politica di palazzo vuol dire assumersi responsabilità»

Della possibile scesa in campo di Appendino già si discuteva da giorni. Non era mistero, infatti, che il leader pentastellato Giuseppe Conte la volesse al suo fianco nella prossima legislatura. Anche alla luce dei recenti addii eccellenti nel M5S a causa dell’intransigenza del fondatore Beppe Grillo sul limite del secondo mandato. La 38enne aveva già fatto sapere di voler continuare la sua carriera politica dopo i 5 anni sotto la Mole. Idea ribadita oggi con queste parole: «Ho sempre detto che la politica si può fare dentro e fuori le istituzioni e lo credo ancora. Ma è pur vero che è da dentro le istituzioni che ti assumi la responsabilità di cambiare le cose portando la voce delle persone con cui condividi visione, progetti e obiettivi».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: