Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia
MONDO CinaTaiwanUSA

Taiwan, la mossa degli Usa: al via le trattative per un accordo commerciale

L’iniziativa rischia di alimentare ulteriormente le tensioni con la Cina

Gli Stati Uniti hanno avviato trattative con Taiwan per un’iniziativa commerciale bilaterale. La mossa rischia di alzare ulteriormente la alta tensione con la Cina. Secondo Bloomberg, che cita l’ufficio del rappresentante per il Commercio statunitense, il primo round di trattative è previsto all’inizio dell’autunno. Le trattative, annunciate lo scorso giugno, «rafforzeranno i nostri rapporti commerciali e di investimento, porteranno avanti le priorità comuni sul fronte commerciale, promuoveranno l’innovazione e la crescita economica inclusiva per i lavoratori e le imprese». I negoziati riguardano 11 aree, tra cui clima, agricoltura e commercio digitale. L’intesa, se raggiunta, non porterà però a un accordo di libero scambio su cui invece puntava Taiwan. L’iniziativa arriva nel pieno delle crescenti tensioni nell’area, con manovre militari senza precedenti della Cina intorno all’isola in risposta alla visita di inizio mese a Taiwan della speaker della Camera  Nancy Pelosi.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: