Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Per 3 americani su 4 gli Usa di Biden stanno andando nella direzione sbagliata: pesa l’inflazione record

Il dato è contenuto in una indagine condotta da Nbc News

Il 74% degli americani pensa che gli Stati Uniti guidati da Joe Biden stiano andando nella direzione sbagliata. Negli ultimi mesi la popolarità del presidente ha subito un forte calo dovuto, soprattutto, ai problemi legati all’economia. Lui stesso aveva affermato che gli ultimi sondaggi risentivano dell’aumento dei prezzi del gas dovuto alla guerra in Ucraina e l’inflazione record. «Se è colpa mia, perché in ogni altro grande Paese industriale del mondo l’inflazione è più alta?», domandava Biden. Tuttavia, quest’ultima indagine condotta da Nbc News acquista ulteriore valore alla luce delle elezioni di medio termine sempre più vicine. Delle 1.000 persone intervistate, solo il 42% approva il lavoro svolto fin qui da Biden. Più del recente calo del tasso di disoccupazione al 3,6%, pesa l’aumento dei prezzi.


493 dollari in più ogni mese

Secondo Mark Zandi, economista di Moody’s Analytics, le famiglie spendono quasi 493 dollari in più ogni mese per acquistare gli stessi articoli di un anno fa. A questo si aggiunge che il 45% dei banchi alimentari ha visto un aumento delle richieste d’aiuto. In generale, riferisce Feeding America, le persone che si rivolgono all’associazione sono aumentate del 10%. È, quindi, proprio l’economia che giocherà un ruolo decisivo alle elezioni di metà mandato di novembre. Secondo il 68% degli intervistati gli Stati Uniti sono in recessione e ben il 58% pensa che «gli anni migliori dell’America sono già alle nostre spalle». Nel complesso, il 56% disapprova la gestione dell’economia da parte del presidente.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: