Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Votate Lega e i rom spariranno», arriva la querela per il consigliere leghista di Firenze – Il video

L’associazione Unione delle Comunità Romanés che ha denunciato il leghista oggi è scesa in piazza, chiedendo le sue dimissioni

Arriva una querela per Alessio Di Giulio, capogruppo della Lega al Quartiere 3 di Firenze, dopo il video diventato virale nel quale inquadrava una donna di etnia rom dicendo: «Il 25 settembre vota Lega per non vederla mai più». La denuncia è stata presentata dall’associazione Unione delle Comunità Romanés in Italia (Ucri). Ad annunciarlo è stato lo stesso presidente Gennaro Spinelli a margine del presidio di oggi, 12 settembre, in piazza della Signoria a Firenze durante una manifestazione in cui ha chiesto le dimissioni del consigliere leghista: «Non è possibile avere un consigliere seppur di zona con questo tipo di azioni, questa non è politica», ha detto Spinelli durante la manifestazione in cui ha chiesto pubblicamente le dimissioni di Di Giulio.


La donna nel video: «Io non ho paura»

L’associazione Ucri ha sottolineato a più riprese il loro dissenso assoluto contro «questo tipo di politica che attacca le persone, fatto sulla pelle delle persone, in questo caso su quella di una donna rom, una persona indifesa, bersaglio di un attacco verbale e psicologico». Presente al presidio c’era anche la protagonista del video che ha marciato con in mano il cartello «Io non ho paura». A prendere parola, infine, anche Nicola Armentano, nonché capogruppo del Pd, che ha condannato il gesto del leghista. «È ancora più deplorevole che tutto questo avvenga durante la campagna elettorale e quando le condizioni del paese sono in un momento di grande difficoltà», ha commentato.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: