Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Champions, il corteo con i saluti nazisti degli ultras della Dinamo Zagabria. Tensione a Milano: 14 denunciati – Il video

Un gruppo di tifosi ha fatto irruzione anche in un supermercato di Citylife: evacuati i clienti

Braccia tese e canti nazisti. Sono migliaia gli ultras della Dinamo Zagabria che hanno sfilato oggi a Milano da Citylife verso San Siro, dove questa sera la squadra croata incontrerà il Milan in un match di Champions League. In mattinata, la Polizia di Milano ha denunciato 14 tifosi croati, a cui ha sequestrato fumogeni, coltelli e bastoni. Le forze dell’ordine, già dalle prime ore dell’alba, stanno pattugliando le zone più sensibili della città per evitare problemi di ordine pubblico. In tutto sono circa 4 mila i tifosi croati arrivati oggi a Milano e che, nel pomeriggio, si sono radunati a Citylife. Trecento di loro, prima di dirigersi in corteo verso San Siro, hanno fatto anche irruzione in un supermercato, costringendo la sicurezza a far evacuare gli altri clienti. Nelle scorse ore, le autorità avevano comunicato il “trasloco” per alcuni tifosi milanisti troppo vicini al terzo anello verde – il settore di San Siro dedicato ai tifosi della squadra ospite – proprio nel timore di scontri e lanci di oggetti.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: