Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Puerto Rico, l’uragano Fiona lascia senza elettricità un milione di persone e spazza via un ponte – Il video

I venti fino a 140 km/h hanno già causato enormi danni in tutto il Paese. E Biden dichiara lo stato di emergenza

Sarebbero quasi un milione e mezzo, secondo la Cnn, le persone ancora senza elettricità a Porto Rico, dove in questi giorni l’uragano Fiona ha causato danni enormi in tutto il Paese. Frane, alberi caduti e intere strade ormai impraticabili. Nella città di Utuado, nella regione centrale dell’isola, le piogge e i venti straordinari di questi giorni hanno trascinato via addirittura un ponte. Nella giornata di ieri, l’uragano che ha colpito la costa sud-occidentale di Porto Rico ha portato venti fino a 140 km/h. E il governatore dell’isola, Pedro Pierluisi, ha detto che in sole cinque ore sono caduti 23-33 centimetri di pioggia, che – se dovessero continuare a cadere anche nelle prossime ore – potrebbero portare a improvvise inondazioni. Il Paese, nel frattempo, è completamente paralizzato. Con quasi metà della popolazione senza energia elettrica, il governatore dell’isola ha chiuso tutte le scuole e sospeso tutti gli arrivi e le partenze via cielo e via mare. Mentre l’uragano Fiona si dirige verso la Repubblica Dominicana, il presidente Joe Biden ha dichiarato lo stato di emergenza per Porto Rico, autorizzando la Federal Emergency Management Agency a fornire assistenza.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: