Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Argentina, invasione e lacrimogeni durante Gimnasia-Boca Juniors: un morto, partita sospesa – Il video

Secondo alcuni media i tifosi volevano forzare un cancello per entrare allo stadio senza biglietto

Una persona è morta a Buenos Aires durante degli incidenti avvenuti durante la partita Gimnasia-Boca Juniors, valida per la Liga argentina. Un uomo di 57 anni è stato stroncato da un arresto cardiaco mentre veniva portato in ospedale con l’ambulanza. La partita è stata sospesa dopo 9 minuti a causa degli scontri tra polizia e tifosi. Secondo alcuni media i tifosi volevano forzare un cancello per entrare allo stadio senza biglietto. Sono stati sparati dei lacrimogeni che hanno reso l’aria irrespirabile anche in campo e sugli spalti, creando il panico tra i tifosi. «Confermo che una persona è morta per arresto cardiocircolatorio», ha detto il ministro della Sicurezza della Capitale Sergio Berni. «Molti volevano entrare senza biglietto», ha aggiunto.


Video da: A24 su Twitter


Continua a leggere su Open

Leggi anche: