Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Colpito da un missile il consolato tedesco a Kiev. Baerbock: «Consegneremo presto un sistema aereo di difesa»

L’edificio non era più in funzione dallo scoppio del conflitto. Non è ancora chiaro se ci siano morti o feriti

L’edificio che ospita il consolato della Germania a Kiev è stato colpito da un attacco missilistico russo. Lo riporta Reuters, che cita la ministra degli Esteri tedesca Annalena Baerbock. Una portavoce della ministra ha specificato che l’edificio non era più in funzione dallo scoppio della guerra, ma non è ancora chiaro se ci siano morti o feriti. «I residenti di Kiev temono la morte nel traffico mattutino – ha denunciato Baerbock su Twitter -. È vile e ingiustificabile che Putin lanci razzi contro città e civili. Stiamo facendo di tutto per rafforzare rapidamente le difese aeree dell’Ucraina». L’offensiva contro le principali città del Paese lanciata oggi dall’esercito russo ha colpito indiscriminatamente anche i civili. A Kiev è stato bombardato un ponte di vetro pedonale e lo Shevchenko Park. Uno dei missili, poi, è caduto vicino all’ufficio del presidente ucraino Volodymyr Zelensky.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: