Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Maneskin, la rivelazione di Damiano David: «Nell’ultimo videoclip ho temuto di morire»

Nel video di “The Loneliest”, il frontman della band finge di annegare. E ha confessato che girare la scena non è stato facile

Damiano David, il frontman dei Maneskin, ha rivelato ai suoi fan di aver avuto paura di morire sul set del nuovissimo videoclip della band romana, quello dell’attesissima canzone The Loneliest, pubblicata il 7 ottobre. La prima immagine del videoclip (e anche l’ultima), che mette in scena un tristissimo funerale in stile anglosassone, vede Damiano sott’acqua, immobile, a due passi dall’annegamento. Sembrerebbe morto, ma poi apre improvvisamente gli occhi. È proprio nel girare queste scene che il cantante ha temuto per la sua vita: «Come vedete nel video, in alcune scene sono sott’acqua. Ci sono stati momenti non facili mentre giravamo quel pezzo. Per farmi scendere di sotto mi hanno messo dei pesi, ma per le prime due o tre take hanno esagerato con i pesi e ho pensato che sarei morto sul serio. Ragazzi giuro, l’ho pensato davvero», ha raccontato Damiano durante una diretta del quartetto su YouTube. «Non è stata la cosa più vicina alla morte che mi sia capitata, ma ci sono andato vicino», ha poi aggiunto, confessando: «Se è stata la prima volta in cui mi sono avvicinato alla morte? No, ero un ragazzo molto vivace. Mio padre mi ha salvato la vita almeno due volte».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: