Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Femminicidio a Bolzano, 35enne uccisa nella sua abitazione: si cerca il marito

Il marito della 35enne in una telefonata ai parenti avrebbe annunciato la sua intenzione di scappare

Gli investigatori di Bolzano sono sulle tracce del marito di Alexandra Elena Mocanu, la 35enne, uccisa ieri – domenica, 25 ottobre – nel suo appartamento del capoluogo altoatesino dove viveva da poco tempo. L’allarme è scattato ieri nel tardo pomeriggio, in seguito a una segnalazione da parte dei parenti del marito Avni Mecje, che in una telefonata avrebbe annunciato la sua intenzione di scappare poiché ritenuto ricercato. Dalle prime ricostruzioni, Mecje si sarebbe allontanato da Bolzano con la macchina, portando con sé anche il telefono della moglie e – secondo gli inquirenti – potrebbe essere diretto in Albania, il suo paese d’origine. Il delitto si sarebbe consumato parecchie ore prima del rinvenimento della salma nell’appartamento di viale Trieste, dove Alexandra Elena Mocanu è stata trovata avvolta in una coperta. Nel frattempo la pm che coordina l’inchiesta Claudia Andres ha disposto l’autopsia. La donna, originaria della Romania, lavorava come barista in un esercizio del capoluogo altoatesino e viveva in una palazzina al numero civico 42 di viale Trieste, una zona residenziale a pochi passi dal centro storico di Bolzano.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: