Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il ministro iraniano con la fidanzata senza velo, spuntano le foto del capo delle Guardie rivoluzionarie in vacanza

Gli scatti si riferirebbero a un viaggio fatto dall’attuale ministro dei Trasporti iraniano nel 2011 e diventate rapidamente popolari sui social, mentre in Iran non si fermano le proteste per «le donne uccise per non aver indossato l’hijab»

Il ministro dei trasporti iraniano, Rostam Qasemi, è stato fotografato durante una vacanza in Malesia in compagnia della sua compagna a capo scoperto. Le immagini diffuse sui social dalla giornalista attivista iraniana Masih Alinejad sono diventate un caso che rilancia nuove accuse sull’ipocrisia del regime iraniano, che in patria usa il pugno durissimo contro chi si azzarda a mostrarsi senza hijab, come dimostrano drammaticamente i casi da Mahsa Amini in poi che hanno scatenato violente proteste nel Paese da oltre un mese. «Le donne vengono uccise in Iran per non aver indossato l’hijab – scrive Alinejad – ma guarda come il principale generale delle Guardie rivoluzionarie e attuale ministro dei Trasrporti, Rostam Qasemi, gode della libertà con la sua ragazza senza velo in Malesia. Il regime ipocrita – aggiunge la giornalista – sta uccidendo adolescenti perché camminano per le strade senza velo». Le foto sarebbero state scattate nel 2011 a Kuala Lumpur, mentre l’attuale ministro e la sua fidanzata erano in vacanza vicino alle Petronas Towers.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: