Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Alluvione a Ercolano, cede una parte dello stadio – Il video

Fango e detriti hanno poi invaso la strada, lungo il lato che affaccia su via Doglie

Il forte maltempo che in queste ore sta colpendo il Napoletano ha provocato il cedimento di un’ampia zona di terreno all’interno del perimetro dello stadio “Raffaele Solaro” di Ercolano. La bomba d’acqua caduta nella zona vesuviana ha infatti provocato il crollo di una parte del muro che delimita l’impianto e l’apertura di una voragine ai bordi della pista di atletica, non distante dagli spogliatoi. Fango e detriti hanno poi invaso la strada, lungo il lato che affaccia su via Doglie. Oggi pomeriggio era previsto l’allenamento dell’Ercolanese, una squadra che milita nel campionato di Eccellenza, ma il forte maltempo ha impedito ai giocatori di scendere in campo. Uno di loro, Salvatore Bacio Terracino, ha raccontano di «avere sentito un boato, visto il cedimento del terreno e sentito un forte odore di gas». E ancora: «Per fortuna l’impianto era vuoto, noi giocatori eravamo nelle nostre auto aspettando la fine della pioggia», ha concluso sui social.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: