Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Meloni contro Conte sul Superbonus: «Pesa sulle casse dello Stato per 60 miliardi, altro che ristrutturazioni gratuite»

La premier ha contestato una delle misure battaglia del M5S nel corso della conferenza stampa di oggi

La premier Giorgia Meloni approfitta della conferenza stampa organizzata a Palazzo Chigi in merito alle misure del Dl Aiuti Quater per sferrare un attacco a Giuseppe Conte. Oggetto della contesa è il Superbonus, e i fondi assorbiti dalla misura: «Segnalo a chi ha detto che grazie a questo provvedimento si poteva gratuitamente ristrutturare il proprio condominio rispetto all’efficientamento energetico, che questo “gratuitamente” pesa sulle casse dello Stato italiano per circa 60 miliardi di euro. Con un buco rispetto alla previsione che era stata fatta di circa 38 miliardi». Il riferimento è all’insieme di detrazioni, e quindi agevolazioni, per tutti gli interventi edilizi volti alla messa in condizione di edifici pubblici e privati con l’obiettivo di contenere i consumi energetici. Uno dei provvedimenti più identificativi del Movimento 5 Stelle, insieme al Reddito di Cittadinanza. Meloni conclude la stoccata con una risata amara: «Il concetto di “grauità” quando si tratta di risorse dello Stato italiano, che vengono coperte con i soldi dei contribuenti, è un concetto un po’ bizzarro».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: