Mondiali in Qatar, la donna scortata fuori dallo stadio durante Svizzera-Serbia per un gesto provocatorio – Il video

La donna ha fatto il gesto della doppia aquila albanese

Il giornalista dell’Associated Press Neil Barker ha pubblicato su Twitter un filmato che mostra una donna scortata via dalla polizia durante la partita Svizzera-Serbia dei Mondiali in Qatar, finita 3 a 2. La donna ha fatto ripetutamente il gesto della doppia aquila albanese, un simbolo nazionalista che si trova sulla bandiera dell’Albania. Nel 2018 a fare lo stesso gesto erano stati i giocatori Granit Xhaka e Xherdan Shaqiri, durante una partita poi vinta dagli svizzeri per 2 a 1. Le famiglie dei due giocatori sono originarie del Kosovo, dove la repressione contro la popolazione albanese è andata avanti fino all’intervento militare della Nato nel 1999.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: