Lecce, grave un 21enne dopo il pugno di un amico: la lite alla festa di Capodanno

L’aggressore è stato identificato e denunciato per lesioni gravissime

Un ragazzo di 21 anni di Ugento, in provincia di Lecce, è ricoverato in gravi condizioni dopo che un amico suo coetaneo gli ha sferrato un pugno al volto la notte di Capodanno. L’aggressione sarebbe avvenuta nel parcheggio di un ristorante a Ruffano, sempre nel Leccese. Secondo le prime ricostruzioni, la lite tra i due sarebbe scoppiata dopo che l’autore dell’aggressione avrebbe scoperto che l’amico aveva molestato la sua fidanzata. La vittima è stata ricoverata all’ospedale Vito Fazzi del capoluogo salentino, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Le sue condizioni resterebbero ancora gravi e la prognosi riservata. L’aggressore intanto è stato denunciato per lesioni gravissime solo nelle ultime ore, visto che all’inizio i testimoni sentiti dagli inquirenti avevano raccontato che il 21enne si fosse fatto male dopo una caduta mentre usciva dalla sua auto.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: