Alice Campello in terapia intensiva dopo il parto. Morata: «Grande spavento, ma ora sta recuperando»

Il giocatore dell’Atletico Madrid ha raccontato su Instagram quanto accaduto a sua moglie dopo aver dato alla luce la quartogenita Bella

Dopo aver dato alla luce la quartogenita Bella, Alice Campello – moglie dell’attaccante dell’Atletico Madrid e già della Juventus Alvaro Morata – è stata ricoverata in terapia intensiva a seguito di complicanze post-parto. Si trova ricoverata e sotto osservazione alla Clínica Universidad di Navarra a Madrid. Lo ha reso noto il calciatore spagnolo tramite un post su Instagram, in cui ha raccontato quanto accaduto a sua moglie. «Ieri è nata Bella ed è proprio come la sognavamo. La mamma purtroppo dopo il parto che è andato benissimo, ha avuto delle complicazioni che ci hanno fatto spaventare molto. Alice è forte e un po’ alla volta sta recuperando. Ora si trova nella terapia intensiva di Clínica Universidad de Navarra e si stanno prendono cura di lei dei medici meravigliosi», ha scritto sul social Morata, postando la foto della piccola appena nata. Poi i ringraziamenti all’équipe medica: «Non smetteremo mai di ringraziarli per l’affetto che ci hanno dato in ogni momento, per la loro professionalità, per non averci mai fatto sentire soli… posso solo stimarli immensamente. Vi abbracciamo forte e vi ringraziamo per tutti i messaggi e per le bellissime parole che ci avete scritto preoccupati. Vi terremo aggiornati». La neonata, Bella, è la quarta figlia della coppia: si aggiunge ai gemelli Leonardo e Alessandro e a Edoardo, il più piccolo dei tre che ha due anni.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Álvaro Morata (@alvaromorata)


Continua a leggere su Open

Leggi anche: