Tutti condannati i dirigenti (già dimessi) della Juventus. Ecco la sentenza ufficiale

La squalifica più pesante è arrivata ai danni di Fabio Paratici: inibito per 30 mesi

La sentenza della Corte federale per il processo sulle presunte plusvalenze fittizie della Juventus, oltre ai 15 punti di penalizzazione alla società nel campionato in corso, prevede pesanti squalifiche per i vertici bianconeri. Inibizione di 30 mesi per Fabio Paratici, 24 mesi per Andrea Agnelli e Mauro Arrivabene, 16 per Federico Cherubini e 8 mesi per Pavel Nedved. La Corte ha avanzato anche la richiesta di estensione della sanzione in ambito Uefa e Fifa. L’elenco delle persone colpite dalle inibizioni è lungo: ecco il testo integrale della sentenza.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: