Teddy, il bimbo di 4 anni che sa contare fino a 100 in sei lingue. Entrerà nella società delle «persone ad alto potenziale»

Alla società si può accedere solo se si ha un quoziente intellettivo superiore a quello del 98% della popolazione mondiale

C’è un nuovo membro nella Mensa, e ha solo quattro anni. Il bambino inglese Teddy Hobbs è diventato il più giovane a fare parte della società che riunisce «le persone ad alto potenziale» alla quale si può accedere solo se si ha un quoziente intellettivo superiore a quello del 98% della popolazione mondiale. E Teddy lo ha fatto alla fine dello scorso anno, riporta l’Independent, quando era già in grado di contare fino a 100 in cinque lingue oltre all’inglese: Cinese Mandarino, Gallese, Francese, Spagnolo e Tedesco. Il bambino, originario di Portishead, non lontano da Bristol, ha imparato a leggere quando aveva due anni e quattro mesi, e meno di due anni dopo è solito rilassarsi sfogliando le pagine dei libri di Harry Potter e giocando alle parole intrecciate, quelle in cui si devono trovare lemmi di senso compiuto in una tabella piena di lettere. Il piccolo è entrato nella Mensa grazie a un punteggio di 139/160 nel test del Q.I. di Stanford Binet, lasciando i genitori sbalorditi.


La madre: «Non sappiamo come ha fatto a venire fuori così»

La madre, Beth Hobbs, ha dichiarato: «Ci hanno detto che è il più giovane ad essere mai entrato nella sezione britannica della Mensa. Non del mondo però. Negli Usa hanno ammesso un bambino di due anni». La signora ha aggiunto: «Non avevamo intenzione di farlo entrare nella società. Volevamo solo fargli fare un test prima di mandarlo a scuola per capire quale scegliere». Ad ogni modo, continua la madre, «prima del test gli abbiamo detto che avrebbe dovuto risolvere qualche puzzle con una signora che lo guardava per un’oretta, e lui ne è rimasto felicissimo». La signora poi, ironizza: «Non sappiamo come ha fatto a venire fuori così. Si sta rendendo conto di essere più dotato degli altri bambini. Io e mio marito scherziamo sempre dicendo che al dottore dev’essere sfuggita un’iniezione di qualche tipo».


In copertina: BETH HOBBS / Somerset Live | Teddy Hobbs con il certificato di accesso alla Mensa

Continua a leggere su Open

Leggi anche: