No! Moderna non aveva prodotto 100.000 dosi di vaccino anti Covid nel 2019

La narrazione viene supportata da un video di circa 8 secondi, ma ascoltando quello completo si scopre il reale intervento di Bancel

Circola un breve video di circa 8 secondi con un intervento del CEO di Moderna, Stephane Bancel, durante l’evento annuale del World Economic Forum a Davos. Secondo la narrazione diffusa insieme al video, si sostiene che Bancel abbia ammesso di aver prodotto «100.000 dosi di vaccino nel 2019», ossia quando non era ancora noto il Sars-Cov-2 e la Covid-19. Le dichiarazioni di Bancel sono state appositamente tagliate per farlo credere, mentre l’intervento completo svela il contesto delle sue parole.

Per chi ha fretta

  • Si sostiene che Bancel abbia ammesso di avere prodotto 100 mila dosi di vaccino anti Covid nel 2019 quando ancora non si conosceva pubblicamente il virus.
  • La prova di tale presunta ammissione è un video di appena 8 secondi ripreso durante il WEF 2023 a Davos.
  • Visionando il video completo, Bancel faceva riferimento alle capacità produttive di vaccini (non anti Covid) da parte di Moderna nel periodo precedente alla pandemia.

Analisi

Circola anche un video di 8 secondi dove il CEO di Moderna parla di dosi prodotte nel 2019:

Al World Economic Forum di Davos, Stephane Bancel, amministratore delegato di Moderna, ha affermato che Moderna ha prodotto “100.000 dosi di vaccino nel 2019 per l’intero anno”. Nel 2019?

Lo stesso video, e parte del testo condiviso nei post Facebook, lo troviamo pubblicato il 20 gennaio 2023 nel canale Telegram di Francesca Totolo:

Le capacità produttive nel pre-Covid

Bancel parla di produzione in generale da parte della società che gestisce, non di vaccini anti Covid-19. La conferma arriva dalla fonte dello stesso video di 8 secondi, di fatto parziale. Il video originale e completo lo troviamo sul canale Youtube di Reuters dove Bancel parla di capacità produttive della società nel periodo pre pandemico, ossia intorno alle 100 mila dosi di vaccini (ripetiamo: non per Covid-19) in un anno:

La storia delle 100.000 dosi non è nuova, se ne parla anche nel 2021 citate dallo stesso Bancel. Ecco quanto riportato da Heart.org:

Those, too, paid off. Moderna, as a company, made less than 100,000 doses of any vaccine in all of 2019, he said. It is on track to ship up to 800 million doses this year.

Ecco quanto riportato su Pictet nell’agosto 2021:

Our biggest challenge was that the Covid vaccine is the first commercial mRNA product. In 2019, we made fewer than 100,000 doses of vaccine. In the first quarter of 2021 alone, we shipped over 100mn doses and are now on a trajectory to produce 1bn doses for this year.

Conclusioni

Il riferimento alle 100.000 dosi non riguardava il vaccino anti Covid-19. La narrazione che piace agli ambienti dei teorici del complotto viene veicolata offrendo un video tagliato dove viene escluso l’intero contesto della discussione di Bancel.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: