Notre Dame in fiamme, il time-lapse dalle immagini di una webcam

Le sequenze sono state girate dalle camere del servizio Viewsurf, sparse in tutta la Francia. Mostrano per l’ultima volta la cattedrale in tutta la sua bellezza, prima delle fiamme

Camere fisse. Che riprendono sempre lo stesso soggetto. Ogni giorno, dalla stessa posizione. La piattaforma Viewsurf si occupa di questo, e lo fa per tutto il territorio francese.

Di solito servizi simili si usano per controllare se c'è la neve in montagna quando si va a sciare. Oppure, più semplicemente, per monitorare il traffico quando si prende l'auto.

Una di queste telecamere era puntata su Notre Dame. La sera del 15 aprile, mentre la cattedrale prendeva fuoco, questa lente ha registrato ogni passaggio.

Le fiamme che iniziano a divampare, l'incendio che diventa sempre più vasto, la guglia che cadee il fuocoche alla fine si esaurisce, grazie all'intervento dei pompieri.

Uno dei simboli più importanti dell'Europa è caduto, in buona parte. Come mostrano le immagini riprese dall'alto, la struttura di pietra ha retto.

Tutto il tetto e le parti in legno sono bruciate. Ci sarà tempo per capire le cause che hanno portato a questo disastro. Non adesso. Ora il mondo si stringe attorno a Parigi, ancora una volta.