Rami, l’eroe di San Donato, incontra Dybala: «La cittadinanza? Ancora niente, mi interessava di più Paulo»

In occasione del derby con il Torino, l’attaccante argentino ha invitato Rami Sheata allo Juventus Stadium ​​​​​

Lui, il campione argentino della Juventus.L’altro l’eroe del bus di San Donato milanese. A un mese dal fallito attentato -un autista tentò di appiccare un incendio su un autobus con 51 alunni a bordo– Rami, uno dei ragazzini che ha contribuito a sventare la tragediaha potuto finalmente incontrare il suo campione preferito.

Un onore ospitare un ragazzo con il coraggio da uomo: grazie della visita Ramy! 🦁

Posted by Paulo Dybala on Friday, May 3, 2019

Il ragazzo italo egiziano ha potuto assistere al derby tra Juventus e Torino all’AllianzStadium, seduto accanto alcentravanti argentino Dybala: «Sono Paulo Dybala, volevo dirti che ho saputo quello che hai fatto, sei veramente un eroe», gli aveva detto a marzo l’attaccante.

Rami, l'eroe di San Donato, incontra Dybala: «La cittadinanza? Ancora niente, mi interessava di più Paulo» foto 1

«Ho saputo che hai la mia maglia e per quello che hai fatto mi piacerebbe parlare con te. Vorrei invitarti allo Stadium a vedere una partita, quando potrai. Spero veramente di poterti conoscere», aveva aggiunto Dybala.

Rami, l'eroe di San Donato, incontra Dybala: «La cittadinanza? Ancora niente, mi interessava di più Paulo» foto 2

Il numero dieci della Juventus ha mantenuto la sua promessa. Salvini – per ora – non l’ha ancora fatto.Il ministro dell’Interno aveva promesso che avrebbe concesso la cittadinanza a Rami e all’altro piccolo eroe, Adam, ma la procedura non è ancora stata avviata. Intervistato dall’Huffington Post.Rami ha risposto: «Fa niente, mi interessava di più incontrare Paulo».

Leggi anche:

Leggi anche