Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’Inter saluta (in anticipo) Luciano Spalletti. Ora tocca ad Antonio Conte

Al suo posto arriverà Antonio Conte. La notizia non è ancora ufficiale, ma quasi

Dopo meno di due anni Luciano Spalletti lascia l’Inter. A dare la notizia è stata la società che in un Tweet pubblicato alle 10:30 ha ringraziato il tecnico per il lavoro svolto. Arrivato nell’estate del 2017, Spalletti è riuscito a portare la squadra due volte in Champions League. Clamorosa la vittoria contro la Lazio nell’ultima giornata dello scorso campionato, che regalò il quarto posto all’Inter. Anche quest’anno la squadra è arrivata quarta, con 69 punti, a pari merito con l’Atalanta e davanti al Milan. Nei suoi anni all’Inter, Spalletti non è mai riuscito a portare la squadra oltre la fase a gironi nella Champions League. In Coppa Italia invece non ha mai superato i quarti di finale. Negli ultimi giorni, l’ormai ex allenatore dell’Inter ha perso il fratello maggiore, morto in seguito a una lunga malattia. Forse è anche per questo che il tecnico ha deciso di prendersi un anno sabbatico.


Negli ultimi giorni, l’ormai ex allenatore dell’Inter ha perso il fratello maggiore, morto in seguito a una lunga malattia. Forse è anche per questo che il tecnico ha deciso di prendersi un anno sabbatico. Dovrebbe subentrare al suo posto Antonio Conte, ex tecnico della nazionale nonché della Juventus e del Chelsea. Secondo i rumors del calciomercato l’allenatore salentino avrebbe firmato un contratto di 3 anni a 9 milioni netti più bonus a stagione. Il presidente dell’Inter, il 28enne cinese Steven Zhang, ha voluto ringraziare Spalletti con un post nostalgico su Instagram: «Non ci dimenticheremo mai la tua dedizione a questa squadra e ti ringraziamo dal profondo del cuore. Una volta che sei l’allenatore dell’Inter, sarai sempre anche il mio allenatore. Grazie Mister Spalletti.»


Continua a leggere su Open

Leggi anche: